Gianluigi
Gianluigi

BB002: Come rendere misurabile qualsiasi pubblicità in 5 passi

marketing diretto 2 Comments
Scopri come rendere misurabile qualsiasi pubblicità in 5 passi con il marketing diretto.
Questa è la puntata N. 2 di Business Bang, in cui Gianluigi Ballarani ci spiega i 5 passi per rendere misurabile qualsiasi pubblicità e successivamente ci mostra dei casi di studio molto interessanti.
Ascoltando questo episodio scoprirai:
– La lezione inaspettata che abbiamo imparato lanciando questo podcast (min: 1:00)
– 3 motivi per cui è fondamentale rendere misurabile le tue pubblicità (min 2:28)
– Come rendere misurabile qualsiasi pubblicità in 5 passi (min 4:53)
– Caso di studio 1: come abbiamo applicato questa strategia ad una pubblicità radio (min 13:09)
– Caso di studio 2: come abbiamo migliorato la pubblicità moltiplicandone i risultati (min 19:00)
– Analisi e considerazioni sui casi di studio (min 23:00)
– E molto altro…
 
 Ascolta il podcast direttamente da qui:

Assicurati di:
– iscriverti al podcast su itunes
– se ti è piaciuto: lascia la tua recensione a 5 stelle su itunes
– iscriverti al sito http://businessbangpodcast.com
– seguirci sul nostro gruppo facebook “HotLead” da qui: https://www.facebook.com/groups/hotlead
Alcuni riferimenti della puntata:
http://centrisolero.com – Il sito internet del franchising estetico Solero

Related Posts

2 Comments

  • Vincenzo on ottobre 17, 2015

    Ciao Gianluigi, complimenti per la puntata molto interessante e soprattutto molto pratica.

    Ho un dubbio su queste promozioni per la lead generation. Volevo sapere come le gestisci in mod da non abbassare il valore percepito del servizio da parte del cliente.

    Mi spiego meglio: se un cliente acquista un servizio a 2€ anziché il prezzo regular 30€ (ipotizzo), anche se si tratta di offerta con quantità limitata, questo potrebbe portarlo a frenarlo nel momento in cui si troverà di fronte all’acquisto dello stesso servizio a prezzo pieno.

    “Ma magari tra poco fanno una nuova offerta e lo riprendo scontato” è quello che potrebbe pensare.

    Volevo sapere come gestisci le promozioni per evitare che si installi questa idea nella mente dei clienti e mantenere alta la percezione del valore dei servizi senza “screditarli”.

    Grazie e complimenti ancora!

    • Author
      Gianluigi Gianluigi on novembre 5, 2015

      Ciao Vincenzo, come ti ho scritto nel gruppo facebook è una questione complessa.

      Se la promozione è fatta bene (offerta giusta sul front-end, mai sul back end, e ben motivata) può essere molto potente. Se fatta male può distruggerti il business (stile groupon per intenderci).

      Magari dedicheremo una puntata apposita su questo!

      Gianluigi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *