Gianluigi
Gianluigi

BB003: I 7 miti e menzogne della pubblicità su Facebook

facebook ads 3 Comments
Scopri i 7 miti e menzogne della pubblicità su facebook
Questa è la puntata N. 3 di Business Bang, in cui Gianluigi Ballarani insieme a Joe Di Siena – responsabile facebook ads di HotLead, ci illustrano i 7 miti e menzogne sulla pubblicità su Facebook.
Joe di siena
Joe Di Siena – Responsabile Facebook Ads di HotLead

Ascoltando questo episodio scoprirai:

– La strategia di marketing diretto del giorno: il retargeting (min: 1:27)
– I 7 miti e menogne sulla pubblicità con Facebook (min 5:15)
– L’errore n.1, commesso dalla maggior parte di web agency e consulenti
– L’errore n.2, quello dove “casca l’asino” diffuso dagli pseudo-guru di facebook in Italia
– La menzogna n. 3, che risponde alla domanda: meglio Facebook Ads o Google Adwords?
– Errore n. 5: tutti i numeri sbagliati della pubblicità su facebook e i numeri che devi guardare
– Il mito della “campagna facebook per acquisire clienti”
– Il falso mito del “content marketing” e la figura del social media (fuffer) manager
– Il contenuto è ancora il re?
– Come attuare la tua strategia di facebook ads retargeting in 3 passi (min 28:00)
– E molto altro…
Ascolta gratis la puntata su itunes, clicca sul pulsante qui sotto:
Puoi ascoltare questa puntata direttamente da qui (premi PLAY):

Assicurati di:
– iscriverti al podcast su itunes
– se ti è piaciuto: lascia la tua recensione a 5 stelle su itunes
– iscriverti al sito http://businessbangpodcast.com
– seguirci sul nostro gruppo facebook “HotLead” da qui: https://www.facebook.com/groups/hotlead

3 Comments

  • general on ottobre 23, 2015

    Ottimo podcast ragazzi.
    Lo “sfatamento” dei 7 falsi miti, come la spiegazione sul retargeting, credo sarà utile a moltissime persone.

    • Author
      Gianluigi Gianluigi on novembre 5, 2015

      Grazie General, lo crediamo anche noi!

  • Red on gennaio 28, 2016

    ottimo podcast, “vadino” a parte 😛

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *